I 10 Luoghi Più Pericolosi al Mondo per le Immersioni

I 10 Luoghi Più Pericolosi al Mondo per le Immersioni

Le immersioni subacquee sono un hobby popolare tra gli amanti dell’avventura di tutto il mondo. L’isolamento, la tranquillità e la calma delle acque cupe e profonde sono un ottimo modo per fuggire dal mondo. Molti subacquei non professionisti si accontentano di profondità ridotte e di esplorare le barriere coralline e la vita sottomarina. Alcuni appassionati desiderano tuffarsi più in profondità per essere i primi ad esplorare nuove aree sottomarine e a vedere cose che non sono mai state viste prima da nessun altro. Proprio questo desiderio spinge alcuni sommozzatori ad accettare sfide davvero pericolose e spaventose, come quelle che vi elenchiamo qui di seguito.

10. Pozzo di Jacob, Wimberley, Texas

A giudicare dalla superficie, il Pozzo di Jacob, situato a sud ovest di Austin in Texas, sembra soltanto una pozza come tante altre. Sotto la superficie però le cose sono molto diverse. Un sistema di grotte molto profondo con almeno 4 camere principali è il luogo più pericoloso al mondo da esplorare. Immergersi fino alla prima e alla seconda sala in genere non rappresenta un problema, a parte alcuni passaggi un po’ stretti. Quello che ha causato più problemi sono i piccoli spazi e la ghiaia della terza sala del sistema di grotte. Quando la ghiaia e il limo si sollevano è praticamente impossibile sapere in che direzione si va, i sommozzatori si lasciano spesso prendere dal panico ed esauriscono l’ossigeno più rapidamente. Almeno 8 persone hanno purtroppo perso la vita in queste sale.

diving, texas
Next ➞
ADVERTISEMENT
 
 

More on EscapeHere

Comments