Le 20 Città Peggiori degli Stati Uniti nel 2013

Le 20 Città Peggiori degli Stati Uniti nel 2013

Quest’anno Forbes ha stilato e pubblicato la classifica delle città che nel 2013 si sono dimostrate le peggiori degli Stati Uniti. Queste città sono state analizzate con una scala di valutazione che prende in considerazione per ogni città le tasse, i prezzi delle case, i pignoramenti, la disoccupazione, la criminalità violenta, la lunghezza delle tratte dei pendolari, il clima, e altre variabili ancora. In ordine dalla più sopportabile alla peggiore, ecco le 20 città più invivibili degli Stati Uniti nel 2013.

20. Youngstown, Ohio

Anche se è solo al 20° posto nella classifica delle peggiori, a partire dalla chiusura delle acciaierie avvenuta molti anni fa, questa città ha combattuto strenuamente per 21 anni con alti tassi di emigrazione..

Ohio State Flag
Next ➞
ADVERTISEMENT
 
 

More on EscapeHere

Comments